Un altro anno è passato, un anno pieno di criticità e grandi cambiamenti sociali.

Nonostante le difficoltà e le incertezze Speak Up Academy non si è mai fermata, abbiamo sempre cercato di trovare nuove soluzioni e opportunità per i nostri utenti.

Abbiamo trasferito On line in piattaforma corsi singoli, team group e consulenze, riuscendo poi in estate ad organizzare uno dei pochissimi CENTRI ESTIVI per bambini e ragazzi all’aperto in lingua inglese, secondo le Normative nazionali.

È stato un anno pieno di sacrifici, cambiamenti ma anche nuove prospettive,in cui Speak Up Academy si è arricchita di esperienze e collaborazioni, mettendo sempre al centro professionalità e apprendimento.

“BE THE CHANGE YOU WANT YOU SEE IN THE WORLD! ” M.Ghandi

Ecco un recap dei progetti targati 2020

MAIN ACTIVITIES and GOALS

  • OUTDOOR ENGLISH: una delle attività di maggior successo, ha previsto lo svolgimento all’ aperto, nella cornice di un parco pubblico, delle lezioni e conversation in piccoli gruppi, secondo la Normativa Nazionale.
  • ENGLISH SPEAKING CLUB: giornate di potenziamento della fluency e conversation con docenti Madrelingua. Hanno partecipato all’ iniziativa studenti e cittadini da 20 diversi Paesi del Mondo tramite la piattaforma Zoom, che ha garantito la partecipazione che prima avveniva in presenza.
  • ENGLISH SUMMER CAMP: il progetto annuale del centro estivo si è spostato presso un’ ampia area verde attrezzata,ed ha visto la suddivisione dei ragazzi in gruppi secondo le Normative Vigenti.Una splendida estate trascorsa con i bimbi, in cui le Teachers hanno realizzato laboratori e attività in lingua, da giugno a settembre!
  • HAPPY ENGLISH for KIDS: progetto ON line e in presenza individuale , come da Normativa. Abbiamo formato circa 300 piccoli studenti!
  • ONE to ONE lessons: abbiamo inoltre continuato in modalità on line e in presenza Individuale i normali corsi per certificazione adulti, ragazzi e lavoratori.
  • Story Time With Amalya : letture e racconti per bambini sono continuate all’ aperto, in un modo interattivo e divertente usando attività linguistiche basate sul TPR(Total Physical Response)
  • Natale 2020 esce il libro “A Fantastic Trip to Christmasland” , scritto da Amalya Khachiyan: il libro edito da Cesvol , è una storia interattiva , dedicata ai bambini fino agli 11 anni. La fiaba scritta in due lingue, inglese ed italiano, è una storia di Natale piena di avventure per imparare l’inglese. Il libro contiene anche un Activity book con simpatiche attività ed fare esercizi interattivi,come ricreare le marionette dei personaggi.
  • Domeniche sotto l’ albero: 4 incontri pensati per bambini e ragazzi che hanno affrontato le feste in casa. Ogni incontro on LINE tramite la piattaforma ZOOM ha visto partecipare bambini ragazzi impegnati nell’approfondire l’ inglese divertendosi con Crafting di piccoli decori di Natale, cucinare ricette delle feste e aspettare la Befana, il tutto comodamente da casa !

….BIG NEWS 2021

  • English SmArt LAB!

Laboratori creativi on line tramite piattaforma Zoom GRATUITI per bambini dai 6-11 anni. Focus sulla Fonetica e pronucia corretta di alcuni tra i più frequenti termini inglesi.

Il tutto divertendosi, creando e leggendo storie a tema ogni setimana, per approfondire il valore del SUONO. In Collaborazione con la Cooperativa Frontiera Lavoro.

  • Book TALKS!

Il progetto prevede un appuntamento mensile on Line in cui verranno presentati testi e libri di narrativa Inglese della prestigiosa casa editrice Usborne: dal 1973 Usborne è sinonimo di libri divertenti e istruttivi amati dai bambini di tutte le età e apprezzati dai genitori.   

  • English for Breakfast!

Stay tuned!!!!!!

Story time with Amalya è un progetto di storytelling che nasce nel 2017 ed ha avuto un grande successo. Storytelling o narrazione di storie ad alta voce, nel contesto dell’insegnamento della lingua inglese, ha un ruolo di grande importanza sia nel processo educativo dei bambini, che nell’insegnamento dell’inglese come lingua straniera.

La storia viene raccontata in un modo interattivo e divertente usando attività linguistiche basate sul TPR(Total Physical Response) che rendono lo storytelling efficace e coinvolgente.

Per stimolare il ‘piacere’ di ascoltare una storia nella lingua straniera e catturare l’attenzione dei bambini vengono usati vari strumenti, costruiti in collaborazione con i bambini, tra cui:”

-Burattini e sussidi visivi

-Felt board storytelling

-Apron storytelling

-.Shadow Storytelling

In questo modo l’apprendimento della lingua inglese non avviene in maniera statica e passiva, ascoltando semplicemente una lezione, ma attraverso la sperimentazione e la manipolazione dei materiali.